http://www.sentireascoltare.com/articolo/1529/ed-re-boot-21.html

Quanto a Ed, sembra proprio uno di quei runners in rampa di lancio. Non a caso a produrre questo EP Lights On Lights Out(Autoprodotto, 7.0/10) è stata Beatrice Antolini nientemeno. In effetti l’abbrivio è quello giusto. Tre tracce che denotano romanticismo inquieto tra Elliott Smith e i primi Radiohead (Down The Shades), disinvolta allure indie pop da fratellino tenero di J Mascis (Your Simphony) e soprattutto il piglio power freak condito da irriverenza beckiana e inattese aperture synth pop di Zombie My Dear, dove la (bella) mano della Antolini si fa evidente. A tratti ricorda le migliori cose di Goodmorningboy, votato ad un piacionismo piu’ marcato eppero’ non a gratis.

Annunci